My EKG, il sito Web dell'Elettrocardiogramma Logo

Blocco di branca destra


Come abbiamo discusso nell'articolo sui blocchi di branca, il fascio di His è diviso in due branche. La branca destra e la branca sinistra.

Il blocco di branca destra (BBD) si verifica quando la branca destra non è in grado di condurre lo stimolo elettrico. Quindi la depolarizzazione di entrambi i ventricoli viene eseguita dalla branca sinistra (vedi sistema di conduzione).

Lo stimolo elettrico viaggia lungo la branca sinistra depolarizzante prime regioni dipendenti di questa branca (ventricolo sinistro e due terzi del setto sinistro) e successivamente le regioni della branca destra.

Questo ritardo nella depolarizzazione provoca un ampliamento del complesso QRS e cambiamenti nella sua morfologia.

Blocco di branca destra

Blocco di branca sinistra

  • 1. Nodo auricoloventricolare e fascio di His.
  • 2. Branca destra bloccata.
  • 3. Branca sinistra normale.

Elettrocardiogramma del blocco di branca destra

Le caratteristiche dell'elettrocardiogramma del blocco di branca destra sono un riflesso delle anomalie della conduzione intraventricolare.

Elettrocardiogramma del blocco di branca destra

Branca destra:
Complesso QRS largo (>120 ms) con morfologia rsR' (onda R' larga) nella derivazione D1 e onda S larga in V6.

Criteri elettrocardiografici per il blocco di branca destra completa

  1. Durata del QRS maggiore o uguale a 120 ms negli adulti, maggiore di 100 ms nei bambini dai 4 ai 16 anni e maggiore di 90 ms nei bambini di età inferiore ai 4 anni.
  2. Morfologia di rsr', rsR' o rSR' nelle derivazioni V1 o V2. Le onde R' o r' sono generalmente più larghe delle onde R iniziali. In un numero inferiore di pazienti si può osservare una morfologia ad onda R larga con incisure nelle derivazioni V1 o V2.
  3. Onda S di durata maggiore rispetto all'onda R o maggiore di 40 ms nelle derivazioni D1 e V6 negli adulti.
  4. Deflessione intrinsecoide normale nelle derivazioni V5 e V6, ma maggiore di 50 ms nella derivazione V1 1.

Di questi criteri, i primi 3 devono essere presenti per effettuare la diagnosi. Quando una singola onda R dominante è presente con o senza una tacca in V1, il criterio 4 deve essere soddisfatto 1.

Differenze tra conduzione normale e blocco di branca destra

Conduzione normale:

Innanzitutto, il setto interventricolare viene depolarizzato. Nell'ECG si osserva come una piccola onda r iniziale in V1 e una piccola onda q iniziale in V6.

Quindi, la depolarizzazione di entrambi i ventricoli avviene con una predominanza del ventricolo sinistro, questo genera un'onda S profonda in V1 e un'onda R alta in V6.

Blocco di branca destra:

L'inizio della depolarizzazione è simile a quello nella conduzione normale. Le alterazioni si verificano alla fine del complesso QRS.

L'inizio del complesso QRS è uguale alla normale (rS in V1 e qR in V6). Ma invece di concludere lì, si verifica la depolarizzazione tardiva del ventricolo destro.

Alla fine del complesso QRS, si osserva una seconda onda R larga (R') in V1 e un'onda S larga in V6.

Differenze tra l'ECG normale e l'ECG del blocco di branca destra:

Eletrocardiograma normal: complesso QRS stretto, morfologia di rS nella derivazione V1 e morfologia di qR nella derivazione V6. L'onda T è normale.

Elettrocardiogramma con blocco di branca destra: allargamento del complesso QRS (>120 ms), con morfologia di rSR' (onda R' larga) in V1 e con morfologia di qRS (onda S larga) in V6.

La depolarizzazione anormale di entrambi i ventricoli provoca anche ripolarizzazione è interessato. Rilevate onde T negative nelle derivazioni precordiali destre (V1 e V2) e positive nel resto delle derivazioni precordiali.

Aiuto: l'onda T è di solito in contrasto con l'onda predominante del complesso QRS nel blocco di branca destra.


Cause del blocco di branca destra

Nei giovani pazienti, il blocco di branca destra di solito non è accompagnato da malattie cardiache

Le principali malattie che causano il blocco della branca destra sono:

Malattie congenite:

  • Comunicazione interatriale.
  • Cardiomiopatia ventricolare destra aritmogena.
  • Sindrome di Brugada

Cause acquisite del blocco di branca destra

Alterazioni che causano il sovraccarico ventricolare destro

  • Ipertrofia del ventricolo destro.
  • Malattia polmonare cronica.
  • Ipertensione polmonare.
  • Embolia polmonare.

Blocco iatrogeno di branca destra

  • Dopo un cateterismo cardiaco o uno cardiochirurgia.
  • Trattamento con antiaritmici, antidepressivi triciclici, difenidramina, clorochina o digossina.

Altre cause del blocco di branca destra

  • Conduzione aberrante o fenomeno di Ashman.
  • Ipercaliemia.
  • Avvelenamento (arsenico).

Trattamento del blocco di branca destra

Il trattamento del blocco di branca destra è il trattamento della patologia che lo provoca.

I pazienti con blocco di branca destra senza cardiopatia associato non hanno bisogno di trattamento.

I pazienti con blocco di branca destra e un blocco fascicolare sinistro possono presentare un aumentato rischio di blocco atrioventricolare di terzo grado (vedi blocchi bifascicolari).

Il blocco di branca destra che si alterna al blocco di branca sinistra (blocco di rami alternati) è un criterio di impianto di pacemaker definitivo 2 3.

Riferimenti

Anterior | Próximo

Ti è piaciuto? Condividi.